MEXICAN TAXI di Francesco SPANO per la Collana OCEANIA

spano-01-copy

È online MEXICAN TAXI di Francesco Spano, nella Collana OCEANIA di Antonio Tombolini Editore, diretta da Michele Marziani.

Una famiglia congolese prega prima della cena nelle banlieue parigine. A Ciudad Juarez, un bambino dalla testa enorme, grida che ama le tette grandi. All’Hotel Angeles un deportato messicano racconta la sua storia scolando birra e ruminando come una vacca. Crack, un cane zoppo come il suo padrone, cammina lungo il Guadalquivir. Una serie di tassisti messicani diabetici, alcolizzati, tossici e pseudointellettuali parlano senza sosta a un italiano che a volte li ascolta e altre li ignora, stretto nella morsa di un incubo messicano, a quaranta gradi, senz’aria condizionata. Sono solo alcuni degli scenari e dei personaggi che compongono Mexican Taxi, una raccolta di undici racconti, in cui le periferie e gli emarginati urlano le proprie storie senza falsi moralismi. Dopo uno scalo a Parigi e uno a Siviglia, l’italiano si precipita in Messico, il Paese dove si vive troppo e si muore facile.

 

Note sull’autore

Francesco Spano è nato a Sassari il 22 luglio 1982. Laureato in Scienze della Comunicazione, dal 2009 vive in Messico, a Monterrey, dove ha conseguito un master in Scienze Sociali e insegna Italiano.

Finalista al concorso Primavera In Arte col racconto Proesia, menzione speciale con Lettera a John Fante al concorso Lettera d’amore, il racconto Luci di poesia in Messico fa parte dell’antologia Desiderio, Giulio Perrone Editore. Premio della critica con Fortuna da 19 pesos al concorso L’isola dei Versi.

Il libro è disponibile sullo store di Antonio Tombolini Editore e nei principali book store online.

Scrivi commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *