Costruire il domani

di Stefano Quintarelli

Collana: Transiti

Goethe diceva che la cosa più difficile di tutte è vedere con gli occhi ciò che davanti agli occhi sta. Le cose oltretutto non sono immobili, ma cambiano di continuo. Forse anche per questo dalla notte dei tempi gli uomini si chiedono: è possibile prevedere il futuro? Sì, se si rinuncia a pensose previsioni esatte per limitarsi alle (cor)relazioni di fondo. Il futuro insomma non va indovinato, va immaginato. Il domani è un insieme di strade che ci vengono incontro; non sentieri già battuti, ma varchi che si aprono, dati disseminati su pattern che si intrecciano col presente ma sono ancora da tracciare. Quintarelli, informatico, imprenditore, civil servant, prova per una volta a raccontare il futuro per come se lo immagina. Attento osservatore dei settori più diversi (dall’editoria al cinema, dalla politica alla crittografia, dal welfare alla tv), l’autore prova a sbrogliare la matassa, collegando in un’unica, felice visione tasselli in apparenza lontani e sciolti gli uni dagli altri.

Acquista

 

 

Categorie: , Product ID: 3228

Informazioni aggiuntive

Autore

Stefano Quintarelli

Collana

Transiti

Formato

E-book, Libri di carta

Lingua

Italiano