Un 6 Nazioni, anzi due: il 6 Nazioni Letterario di ATE

Un 6 Nazioni, anzi due: il 6 Nazioni Letterario di ATE

Per chi non lo sapesse, il Sei Nazioni è il più importante torneo di Rugby dell’emisfero boreale. Il nostro è un 6 Nazioni sui generis. Scritto, raccontato.

Quinta Settimana

Italia
VS
Scozia

Quarta Settimana

Irlanda
VS
Scozia

Terza Settimana

Francia
VS
Italia

Seconda Settimana

Irlanda
VS
Italia

Prima Settimana

Galles
VS
Scozia

Quinta Settimana

Inghilterra
VS
Irlanda

Quarta Settimana

Francia
VS
Inghilterra

Terza Settimana

Irlanda
VS
Galles

Seconda Settimana

Inghilterra
VS
Galles

Prima Settimana

Francia
VS
Irlanda

Quinta Settimana

Galles
VS
Francia

Quarta Settimana

Galles
VS
Italia

Terza Settimana

Scozia
VS
Inghilterra

Seconda Settimana

Scozia
VS
Francia

Prima Settimana

Italia
VS
Inghilterra

È un torneo nato nel 1883 quando di nazioni ne contava quattro, quelle dell’Impero Britannico: Inghilterra, Galles, Scozia, Irlanda.

Divenuto poi Cinque Nazioni con la Francia, siamo arrivati a sei proprio con l’Italia nel 2000.

Sarà per la sua violenza intrinseca: controllata, finalizzata, ma pur sempre intrinseca, che tanto lo fa somigliare a una battaglia, che il Rugby, e il “torneo delle Nazioni” in particolare, di storie da raccontare ne hanno tante.

Con questo esperimento condotto con gli autori e curatori di collana di Antonio Tombolini Editore che rappresenteranno le sei squadre, abbiamo deciso di raccontarne di nuove.

Il “nostro” Sei Nazioni

Il “nostro” Sei Nazioni, questo Sei Nazioni Letterario, seguirà il calendario di quello vero: cominceremo quindi il 3 febbraio e termineremo il 17 marzo.

Per noi il Sei Nazioni si giocherà nei due giorni su cui si articolano le partite vere e con tutte le partite in contemporanea. Il sabato, ciascuna delle squadre pubblicherà un racconto.

Ciascun racconto deve avere una ispirazione che sia legata alla squadra scelta e al Rugby: che parlino di Scozia, Galles, Francia, Inghilterra, Italia e Irlanda, i racconti. E di palla ovale.

È un esperimento di guerrilla writing, per cui parliamo di racconti relativamente brevi.

I componenti delle varie squadre hanno massima libertà sul come scrivere: a più mani, oppure spartendosi il lavoro e quindi giocando ciascuno una partita, secondo lo schema una partita – un autore, a rotazione. Quel che conta è che tutti, prima di sfidare i “colleghi”, sfideranno sé stessi per creare narrativa entro un tempo ristretto, con una deadline che è veramente tale e su un tema scelto da qualcun altro: una gran bella sfida, secondo me!

OK. Adesso abbiamo le squadre, il calendario, i giocatori. Ma come si va in meta? Come si vincono le partite?

Con il giudizio dei lettori, su Facebook, sulla pagina di Antonio Tombolini Editore.

Complimenti all’Italia che ha vinto la prima edizione del #6nazioniletterario!

6 Nazioni Letterario – la classifica

  1. Italia (5) – 17
  2. Galles (5) – 16
  3. Inghilterra (5) – 13
  4. Scozia (5) – 8
  5. Irlanda (5) – 4
  6. Francia (5) – 4

6 Nazioni Letterario – i trofei

  • Coppa Garibaldi: Italia (vs Francia)
  • Calcutta Cup: Scozia (vs Inghilterra)

6 Nazioni Letterario – il calendario

3/2/18

  • Galles – Scozia
  • Francia – Irlanda

4/2/18

  • Italia – Inghilterra

10/2/18

  • Irlanda – Italia
  • Inghilterra – Galles

11/2/18

  • Scozia – Francia

23/2/18

  • Francia – Italia

24/2/18

  • Irlanda – Galles
  • Scozia – Inghilterra

10/3/18

  • Irlanda – Scozia
  • Francia – Inghilterra

11/3/18

  • Galles – Italia

17/3/18

  • Italia – Scozia
  • Inghilterra – Irlanda
  • Galles – Francia

I racconti verranno associati appunto a un sondaggio su Facebook: ricreeremo il calendario delle partite con veri e propri scontri diretti, presentando gli scontri tra le squadre “letterarie” negli stessi giorni in cui si scontreranno anche le squadre reali. Non conteremo le mete, certo: conteremo i like…

Un’ospite importante: Catherine Dunne

Io (o almeno il mio alter ego, Max O’Rover), con Giuseppe Fraccalvieri, finirò per rappresentare appunto quella Patria adottiva che è per me l’Irlanda. Avremo una – vera – irlandese ospite in squadra: Catherine Dunne. Lavorare con Catherine, l’autrice del celebre primo romanzo ‘La Metà di Niente’ e del recentissimo (appena uscito) ‘Come Cade la Luce’, è una delle più belle conseguenze del mio ”incidente” con l’Irlanda di ormai quasi vent’anni fa. Averla in squadra è un onore grandissimo.

Basterà per far vincere l’Irlanda? A deciderlo sarete voi lettori. Buon Sei Nazioni a tutti, quindi, e che vinca il più letto.

Tutti i racconti

  1. Italia – ‘Ma no, quello è il football’ – Antonino Emanuele Valere
  2. Inghilterra – ‘Dio salvi me’ – Michele Marziani
  3. Irlanda – ‘Provincia di Leinster’ – Max O’Rover
  4. Scozia – ‘La palla della causalità’ – Nane Cantatore
  5. Francia – ‘Monter à Paris’ – Manuela Bonfanti
  6. Galles – ‘L’ultima meta del Bianconiglio’ – Sergio Beducci
  7. Irlanda – ‘Non succederà mai’ – Max O’Rover
  8. Italia – ‘Intervista Impossibile a Stefano Bellandi’ – Elena Paparelli
  9. Inghilterra – ‘La Battaglia degli Alberi’ – Maria Pia Levy
  10. Galles – ‘Il Metodo Gallese’ – Stefano Tombolini
  11. Scozia – ‘Freedom’ – Stefano Pazzaglia
  12. Francia – ‘Dialogo tra Jacques Derrida e Michel Foucault’ – Nane Cantatore
  13. Irlanda – ‘L’Occhio Invidioso’ – Giuseppe Fraccalvieri
  14. Scozia – ‘Tra Loreto e Scozia’ – Antonio Tombolini
  15. Inghilterra – ‘Britanni Pictis Adversus’ – Angelo Ricci
  16. Italia – ‘La Rimonta’ – Antonello Soriga
  17. Galles – ‘Ricorda con Rabbia’ – Sergio Beducci
  18. Francia – ‘L’Ananas di Godot’ – Max O’Rover
  19. Italia – ‘All’Ultimo Secondo’ – Stefano Pazzaglia
  20. Irlanda – ‘Confessioni di una tifosa di rugby riluttante’ – Catherine Dunne
  21. Inghilterra – ‘La palla ovale’ – Maria Pia Levy
  22. Scozia – ‘Il terzo tempo del dottor Jekyll e del signor Gray’ – Nane Cantatore
  23. Galles – ‘La Dea del Rugby’ – Sergio Beducci
  24. Francia – ‘Mussulmano’ – Michel Des Alpes
  25. Francia – ‘Questione di gusti’ – Manuela Bonfanti
  26. Galles – ‘Il Piccolo Sguscia’ – Stefano Tombolini
  27. Inghilterra – ‘W. e M. (Tratto da Casi clinici di Sigmund Freud)’ – Angelo Ricci
  28. Irlanda – ‘Il senso dell’Irlanda per i francobolli’ – Max O’Rover
  29. Italia – ‘Il Trasloco’ – Antonino Emanuele Valere, Antonello Soriga, Elena Paparelli
  30. Scozia – ‘Bella Ciao’ – Stefano Pazzaglia

Scrivi commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *